L'Oltrepò Pavese

Una zona collinare i cui fianchi sono fittamente solcati da filari di viti, disposti secondo le curve di livello o secondo la massima pendenza, come ricami damascati su preziosa stoffa. In quest’area, che ha la forma di un grappolo, il clima è asciutto d’inverno e dolce d’estate ed il terreno è particolarmente vocato alla coltivazione della vite. Questo territorio estremamente vario – che sfuma dalla montagna alle fertili colline sino ad affacciarsi sulla pianura – deve la propria fama alla produzione enologica.