img

Foto news

21/05/2021 - COMUNICATO

Sequestrato il vino del cliente/fornitore risultato difforme dopo le analisi volute da Terre d'Oltrepò

Oggi, venerdì 21 maggio, abbiamo ricevuto la notifica di un decreto di sequestro preventivo da parte della Procura di Pavia eseguito in ragione degli esiti analitici successivi al sequestro dello scorso 30 marzo e di quanto la Cantina ha comunicato tramite i propri difensori alla Procura della Repubblica di Pavia.

Principale oggetto del sequestro è il vino già segregato e sigillato del cliente/fornitore che era risultato difforme in seguito ad analisi commissionate dalla Cantina stessa. Terre d’Oltrepò ribadisce la volontà di offrire massima collaborazione agli inquirenti nell’accertamento della verità e nella coscienza di non avere utilizzato sostanze vietate dalla legge.